I nostri trattementi

IMPLANTOLOGIA

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia è la soluzione consigliata per tutti i pazienti che si trovano senza uno o più denti permanenti (in seguito a malattie delle gengive, carie, traumi accidentali, non riuscita terapia canalare ecc.).

Il livello di complessità dell’attività implantologia e la durata del trattamento sono strettamente correlate alla situazione clinica di ogni paziente, pertanto solo dopo una visita specialistica gratuita con il nostro team odontoiatrico è possibile delineare un piano di trattamento individuale.

SocialDent Treviso propone varie soluzioni implantologiche, che riassumiamo di seguito rimandando al colloquio con i nostri specialisti per ogni ulteriore approfondimento:

SOSTITUZIONE DI UN SINGOLO DENTE

Dopo la prima visita, l’accettazione del piano di trattamento da parte del paziente, l’esame radiografico, ed una o più sedute di igiene orale (essenziali al fine di scongiurare eventuali accumuli batterici che potrebbero compromettere la perfetta riuscita dell’intervento), il chirurgo apre una piccola breccia all’interno del tessuto gengivale ed effettua un foro all’interno dell’osso per inserirvi l’impianto. Inserito l’impianto e posizionata una “vite di guarigione” si procede alla sutura del tessuto gengivale con punti che saranno rimossi dopo circa una settimana. In molti casi, un dente artificiale temporaneo o “corona” può essere inserito lo stesso giorno dell’intervento implantare. Nei giorni successivi all’intervento, ove giudicato necessario dall’odontoiatra, il paziente si sottoporrà a terapia antibiotica ed antinfiammatoria/antidolorifica.

Nei mesi successivi, la base in titanio dell’impianto si fonde con l’osso della mascella sottostante in un legame biologico forte (osteointegrazione). L’odontoiatra effettuerà controlli periodici per verificare l’evoluzione e lo stato di salute dell’impianto.

A guarigione avvenuta, generalmente dopo 3/4 mesi, verrà montata la protesi definitiva e il paziente riacquisterà la piena funzionalità dentale. Da lì in poi prendersi cura del proprio impianto dentale vorrà dire seguire la stessa routine riservata ai denti naturali, ricordando di sottoporsi ad un controllo gratuito periodico ed alla seduta semestrale di igiene orale presso la nostra clinica.

SOSTITUZIONE DI PIU’ DENTI

Le malattie parodontali e la perdita dei denti sono problemi diffusi che colpiscono la maggior parte delle persone adulte. Per procedere ad una terapia implantologica è necessario sottoporsi ad un’accurata visita di controllo presso la nostra clinica. Solo dopo una attenta valutazione da parte di un nostro chirurgo orale si potrà stabilire qual piano di trattamento seguire per ripristinare i denti persi o compromessi, in modo da recuperare la piena funzionalità della bocca e l’estetica della dentatura.

A differenza della sostituzione del singolo dente, la sostituzione di denti multipli con radici di titanio comporta solo un tempo di intervento relativamente più lungo in base a quanti impianti innestare ed in base allo stato di salute dell’osso sottostante. Proprio quest’ultimo sarà un elemento fondamentale per stabilire tempi e procedure da utilizzare per l’innesto degli impianti, infatti in caso di una atrofia dell’osso e quindi relativo riassorbimento sarà discrezione del chirurgo orale stabilire se procedere ad un innesto d’osso prima e solo dopo una fase di guarigione procedere con l’intervento di inserimento degli impianti, questo per favorire ed offrire all’impianto neo-innestato una maggiore superficie dove “osteointegrarsi”.

ALL ON FOUR – A CARICO IMMEDIATO

La tecnica prevede la riabilitazione con denti fissi di una intera arcata di dodici denti superiori o inferiori ancorati su quattro radici artificiali in titanio osteointegrati. I quattro punti di ancoraggio garantiscono una stabilità perfetta delle future protesi ed un rispetto completo della distribuzione delle forze masticatorie.
Particolarmente indicata per i pazienti che necessitano di una riabilitazione completa dell’intera arcata dentale, è possibile procedere nella stessa seduta all’estrazione degli elementi compromessi ed al posizionamento degli impianti dentali e della protesi avvitata ad essi. In tal modo (carico immediato) si possono evitare la dentiera e gli scheletrati anche nella fase provvisoria.